CONVENZIONI CITYLIFE CARD SCOPRI LE PROPOSTE DEL MESE

giovedì 21 giugno 2018

World Kiss Day

 

 

Sette scienziati su dieci sostengono che baciarsi aiuti a vivere meglio e anche una ricerca portata avanti dall’Università di Oxford ha dimostrato come il bacio aiuti a mantenere vive le relazioni di coppia.

 

Baciarsi fa bene e bisognerebbe ricordarselo, almenoquando in Inghilterra si decise che serviva un giorno da dedicare soltanto ai baci e al loro straordinario potere. E quindi… ecco a voi il World Kiss Day anche a Milano!

 

Obiettivo della giornata è esaltare le qualità del bacio non solo come romantico gesto d'amore capace di ispirare artisti, scrittori e poeti, ma anche come reale viatico per una vita più salutare. 

 

I benefici dei baci

Baciarsi infatti fa anche bene alla salute perché rafforza l'organismo, ci fa sentire meglio perché baciandosi, nel nostro corpo si sprigiona l’ormone che si chiama Ossitocina,  detto anche "l'ormone del buon umore", che aiuta ad abbassare la pressione sanguigna, innalza la salivazione (fattore che contrasta carie e infezioni) riducendo anche i livelli di cortisolo, ormone legato, invece, allo stress.

 

Da non trascurare anche un altro effetto benefico: quando ci si bacia si attivano più di 30 muscoli facciali che, sollecitati, sono come una ginnastica anti-rughe!

 

Le considerazioni dell'esperto

"Il bacio, sia amicale che passionale, è importante nel ventaglio dei comportamenti pro-sociali - afferma lo psichiatra Michele Cucchi, direttore sanitario del Centro medico Santagostino di Milano - Purtroppo è un gesto o troppo ritualizzato (i tre baci sulla guancia del saluto degli adolescenti) o dimenticato, quasi estinto, anche e soprattutto nelle coppie. Il bacio invece è importante perché entriamo in contatto intimo con l'altro, vinciamo resistenze psicologiche e sentiamo l'altro attraverso odori, sapori, fisicità".

 

"Inoltre - prosegue lo psichiatra - con il bacio dell'innamorato (bocca a bocca) scambiamo feromoni, le molecole dell'attrazione sessuale. L'uomo trasmette anche il testosterone, eccitante anche per la donna. I baci danno un impulso diretto al rinencefalo, l'area antica del nostro cervello che permette l'eccitazione sessuale. E ancora, il bacio produce ossitocina in chi lo dà, l'ormone dell'affiliazione, della condivisione e dell'attaccamento", meglio noto come 'ormone delle coccole', "aspetti che nelle relazioni oggi tendono a mancare".

 

Quali tipi di baci esistono?

Quanto alle diverse tipologie di bacio, quello sulla bocca è ritenuto di certo il più passionale, quello che rilascia i feromoni e stimola il desiderio, secondo gli esperti intervistati. Il bacio sulla guancia invece dà un effetto di legame e simpatia: è la base di un rapporto amichevole. Il bacio sulla fronte dà un forte senso di sicurezza e protezione.

Generalmente viene utilizzato soprattutto dal compagno per rassicurare la propria ragazza e dal padre di famiglia, per trasmettere amore ai propri figli. Il bacio sul collo è un segnale di grande complicità e attrazione. Quello sulla testa è meno intimo di quello sulla fronte e "rappresenta un gesto di apertura verso una nuova avventura. E' il passo successivo al bacio sulla guancia ed è il classico segnale che si vuole costruire qualcosa di più importante.

 

Ecco i baci più famosi dei film! 

Potrebbe anche interessarti: 

5 Film ambientati a Milano: registi top per grandi successi

Milano da visitare in tre giorni, cose e luoghi da vedere

 


Tag:





Vai all'archivio

Tu e il quartiere dove abiti
vi conoscete?

Ti facciamo conoscere
la tua zona per viverla meglio!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Hai già richiesto
la City Life card?

Con la Tessera Sconti Citylife
potrai usufruire di
TANTISSIMI SCONTI
negli esercizi convenzionati.
Cosa aspetti?
Richiedila ora gratuitamente!